Mercatino 19 Marzo 2016 – Edizione speciale “Wedgwood”

Wedgwood dark blue jasperware cheese

Josiah Wedgwood and Sons, comunemente noto come Wedgwood, è una compagnia di porcellane e accessori di lusso fondata nel 1 maggio 1759 da Josiah Wedgwood. I suoi lavori sono tra gli esempi più notevoli di arte ceramica.

Wedgwood nacque a Burslem, nello Staffordishire, in una famiglia con una lunga tradizione come ceramisti. Al’età di 9 anni, dopo la morte del padre, iniziò a lavorare nella fabbrica di famiglia.

 

Nel 1759 creò la sua personale fabbrica di ceramiche a Burslem, dove iniziò a produrre una ceramica color crema altamente durevole. Questa piacque talmente tanto alla Regina Carlotta, che nel 1762 Josiah diventò fornitore di stoviglie della casa reale, e la fortunata produzione prese il nome di Queen’s Ware.

Nel 1768 Wedgwood costruì vicino a Stoke on Trent un villaggio, chiamato Etruria, dove aprì la sua seconda fabbrica, nella quale inizialmente produsse solo ceramica decorativa, mentre, dal 1773 in poi, spostò qui tutta la sua produzione.

Durante la sua lunga carriera, Wedgwood sviluppò materiali rivoluzionari, come il basalto e il jasperware. Quest’ultimo è fatto di argilla bianca colorata con ossidi di metallo. Il Jasperware era di solito decorato in bianco con ritratti in rilievo o scene dalla Grecia classica.

Teiera Wedgwood Blue Jasperware

Teiera wedgwood blue jasper

In vendita a  €.

 

Quattro tazzine Wedgwood

Wedgwood set

Particolari del duo

Wedgwood tazza

Wedgwood backtstamps

Wedgwood porcellana Inglese

In vendita a  €.

Wedgwood verde

Wedgwood verde

porta gioielli

Wedgwood portagioielli

portacenere

Wedgwood portacenere

In vendita a  €.

 

 

Portagioielli Wedgwood

Portagioielli Wedgwood

Particolare

Verde Wedgwood

coperchio circolare e decorato

Wedgwood

In vendita a  € . 

Wedgwood ebbe un crescente successo anche con la porcellana a pasta dura, che cercava di imitare il candore del teaware importato dala Cina, un prodotto estremamente popolare nell’alta società. Gli elevati costi di trasporto e l’impegnativo viaggio significavano che i fornitori di porcellana non erano in grado di fronteggiare l’altissima domanda. Verso la fine del 18th secolo altre manifatture dello Staffordshire produssero bone china come alternativa alla delicata e translucente porcellana cinese. Nel 1812 Wedgwood iniziò a produrre la propria bone china, che, sebbene all’inizio non riscosse grande successo commerciale, alla fine divenne una parte importante del business.

Jasperware blu

Jasperware

particolare

Jasperware blu

In vendita a  €.

Wedgwood profondo blu

DSC04733

In vendita a  €.

Zuccheriera wedgwood Blue

Zuccheriera Blue wedgwood

In vendita a  €.

Silver Jubilee commemorativa Ametista vetro Tankard Jasperware Cameo

Silver Jubilee Jasperware

In vendita a  €.

Set te e caffè servito

Servito Wedgwood

Quattro tazze te, quattro tazzine caffè con relativi piattini e lattiera

Wedgwood

In vendita a  €.

Grande vaso Wedgwood QUEEN’S WARE

DSC04418

alto 33 cm

DSC04422

particolare

DSC04429

In vendita a  €.

Per acquistare questi prodotto o per qualsiasi informazione contattaci.

Se sei interessato ad un prodotto non più disponibile puoi contattarci in modo da inserirlo nella nostra lista di ricerca. Il prezzi degli oggetti antichi variano per cui il prezzo indicato attuale vale solo per questo mercatino.

 

Antico scrittoio da viaggio inglese

scrittoio da viaggio

Antico scrittoio da viaggio inglese

Antico scrittoio da viaggio inglese

Questo raro scrittoio ha due cassetti segreti.
I cassetti segreti sono nascosti dietro un pannello a molla che viene rilasciato tirando una delle divisioni nel vano penna.

crittoio e calamaio

La voce del Padrone Grammofono 126

La voce del Padrone Grammofono

Splendido esemplare HMV 126 in legno mogano

Il suono grazie alla cassa di risonanza è praticamente perfetto.

Grazie all’apertura dei due cassetti frontali si può aumentare l’intensità.

sound box

E’ munito di una antica testina ma in perfetta forma “The crescendo”.

La manovella per caricare la molla va inserita a lato destro.

A distanza di tempo la meccanica è in grado di tenere un perfetto tempo.

 

Mercatino 5 Marzo 2016 – Edizione speciale “Blue and white”

blue and white

Il blue and whiteblu e bianco è sicuramente una delle tipologie di porcellana inglese più amate. Commercializzata da centinaia di marchi con i più svariati pattern, viene realizzata con la tecnica del transferware, ovvero con quanto di più simile alla stampa su ceramica si possa ottenere.

Il transferware nasce nella regione dello Staffordshire, in Inghilterra, intorno al 1760, e consiste essenzialmente nel trasferire una stampa da un’incisione di rame incisa e riempita di inchiostro su un foglio di carta. La carta viene poi applicata sull’argilla cruda, che assorbirà l’inchiostro; una volta rimossa la carta, l’argilla viene smaltata e cotta.

Lo Staffordshire è stato a lungo il centro per eccellenza della porcellana raffinata, ma la Rivoluzione Industriale rese la zona centro primario per la produzione di massa di articoli per la crescente classe media inglese. La tecnica del transferware consentì alle fabbriche di ceramica a produrre molto di più di quanto avrebbero prodotto se avessero dovuto dipingere tutto a mano. Furono WedgwoodSpode in particolare a sfruttare al meglio quest’opportunità.

Le fonti per i primi disegni transferware erano piatti e vassoi bianchi e blu del 18° secolo provenienti dalla Cina, che erano molto popolari in Inghilterra a quel tempo. Anche scene ambientate in Italia furono replicate in blu e bianco. Durante questo primo periodo furono introdotti pattern come il celebre Willow.

Dopo la conseueta introduzione storica siamo quasi pronti a partire con il nostro consueto mercatino di Portobello, ma prima vogliamo riportare un piccolo elenco dei più famosi marchi e pattern di blu & white:

Adams – Chinese Bird
Booths – Real Old Willow
Cauldon – Chariot
Furnivals & Masons – Old Chelsea, Denmark
Royal Doulton – Norfolk
George Jones – Abbey
Keeling – Losol Ware
James Kent – Ye Olde Foley
Johnson BrothersIndies
Copeland Spode –  Blue Italian
Ridgway –  Chinese Japan
Wedgwood – Fallow Deer
Wood & Sons – Yuan

Iniziamo ora con la prima proposta dove ritroviamo un tocco d’Italia:

Tazza Spode –  Tower pattern

Spode and Tower Tazza

Il pattern Tower raffigura il Ponte dei Salaro, vicino a Roma. Il modello è stato introdotto circa nel 1814 e deriva da una illustrazione stampata nel libro di ‘Vedute di Roma e dei suoi dintorni’ Merigot c1796-1798.

Spode and Tower marchio

In vendita con proposta di acquisto.

Burleigh Willow Burslem

2 piatti Burleigh, Burslem England nel celebre pattern Willow.

backstamp:

In vendita con proposta di acquisto.

 

Churchill Blue Willow

churchill blu willow

Il modello Churchill Blue Willow può essere fatto risalire al 1820 ed è stato perennemente popolare in tutto il mondo. Il design racconta la storia di un ricco mandarino che dopo aver scoperto l’amore della figlia per il suo povero servo, invece del corteggiatore che ha scelto per lei, la intrappola in una pagoda. Da qui la figlia, insieme al suo giovane amante in fuga per l’eternità come una coppia di tortore.

In vendita con proposta di acquisto.

Old Willow Staffordhire ciotola

Old Willow English Ironstone Pottery College Road Shelton Stoke on Trent Staffordshire England.

Il modello di Willow è stato inciso da Thomas Minton nel 1780 – per un secolo e mezzo la “Willow Pattern” è diventato un  modello per decine di produttori di ceramica Stoke-on-Trent. Anche se a volte la sua popolarità è diminuita, alla fine è tornato a favore come un contrasto con la ceramica contemporanea in via di sviluppo dal 1950 in poi.

In vendita con proposta di acquisto.

Zuccheriere Wood & Sons

Due bellissime zuccheriere Wood & Sons

In vendita con proposta di acquisto.

Teiera Booths Real Old Willow

Teiera Booths Real Old Willow

Una teiera Booths Real Old Willow pattern 8025

Booths Real Old Willow

La mania per le cose cinesi era al suo apice, e questo delicato blu e bianco modello cinese è diventato immediatamente popolare. È stato copiato, con alcune varianti, da altri ceramisti Staffordshire e, anche se a prima vista tutti i modelli di salice assomigliano, i diversi marchi possono essere distinte da vari piccoli dettagli, come il numero di mele, i dati sul ponte, e progettazione della recinzione storto.
Per quasi due secoli, il modello di salice è stato il design più popolare in ceramica.

Piatto Booths Real Old Willow 

BoothsReal old Willow piatto

Booths (Gold Rim) Real old Willow Dinner Plates 9072

Le diverse varietà di Real Old Willow:


Oro
Doratura sul cerchio e la fascia interna completamente in oro. Questo è il più  apprezzato dai collezionisti.

Oro e marrone
Oro sul bordo ma la porzione centrale della banda interna è marrone, affiancata da due bande d’oro.

Marrone
Nessuna doratura sul bordo, fascia interna solo marrone. A quanto pare il marrone è stato introdotto intorno al periodo del 1939-1946, durante la guerra, quando l’oro è iniziato a scarseggiare.


Per acquistare questi prodotto o per qualsiasi informazione contattaci.

Se sei interessato ad un prodotto non più disponibile puoi contattarci in modo da inserirlo nella nostra lista di ricerca. Il prezzi degli oggetti antichi variano per cui il prezzo indicato attuale vale solo per questo mercatino.